Dopo il “bendgate”, lo “scratchgate”: iPhone 6 si graffia facilmente

Scratchgate iPhone 6 è l’ultimo “problema” emerso da qualche ora e diffuso da AppleInsider: sembrerebbe che l’iPhone 6 si graffia facilmente, molto più facilmente rispetto agli iPhone precedenti.

Il problema dello “scratchgateiPhone 6 non è stato ancora dimostrato anche se sembrerebbe presente sin dall’uscita dei primi iPhone 6, infatti AppleInsider pubblica la notizia relativa al problema di un suo utente (jake.underwood26) che lamenta un grave problema al display del suo iPhone 6 Plus: dopo poco tempo di utilizzo con ottima cura sugli angoli del display pare siano comparsi evidenti graffi, l’utente, facendo il confronto con i suoi precedenti dispositivi ha fatto emergere il problema che l’iPhone 6 si graffia facilmente.

iPhone 6 si graffia facilmente

Inizialmente Apple aveva orientato la produzione degli schermi su materiali molto più resistenti, come il vetro zaffiro, ma, visti i costi molto elevati e i vari problemi avuti con i fornitori di GT Advanced Technology, ha optato per il classico gorilla glass, ma se iPhone 6 si graffia facilmente, per quale motivo i dispositivi precedenti, il cui display è formato dallo tipo di vetro, hanno una durata di gran lunga maggiore?

É comunque da riconoscere che fino ad ora in Italia nessun utente si è lamentato che il display iPhone 6 si graffia facilmente, al contrario, grazie all’alluminio posteriore, il nuovo Smartphone di Apple risulta di gran lunga più resistente rispetto ai precedenti, infatti è stato smontato immediatamente da Apple il problema bendgate.

Se anche voi avete notato che il display iPhone 6 si graffia facilmente fatecelo sapere nei commenti, anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale, per raccogliere quante più testimonianze possibili.

About Andrea

Check Also

final-cut-pro-10-3

Uno sguardo al nuovo FINAL CUT PRO 10.3 + VIDEO

Per tutti gli amanti del video editing, oggi AmaTech Blog vi propone uno sguardo al nuovo FINAL ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *