[RECENSIONE] FritzBOX 7560: il miglior router per il profilo TIM 100/20

FritzBOX 7560: il miglior router per il profilo TIM 100/20

FritzBOX 7560 è un router che mi ha letteralmente stregato, lo sto usando da più di un mese e mezzo e ne sono pienamente soddisfatto, ecco perché ho deciso di condividere con voi la mia esperienza d’uso.

Prima che la recensione FritzBOX 7560 abbia inizio, premetto che ho usato questo modem/router con linea Fibra TIM e profilo 100/20, infatti questo router è pensato proprio per questo genere di profilo internet.

Detto ciò possiamo procedere!

FritzBOX 7560

LA CONFEZIONE

Scarna la dotazione, solo con l’essenziale:

  • Cavo Ethernet schermato e di ottima qualità;
  • Modem/Router Fritz!Box 7560;
  • Alimentatore;
  • Guida illustrata per la corretta installazione del router.

Classica dotazione di un prodotto tedesco che funziona egregiamente, non ha bisogno di tanti fronzoli ed io ne sono completamente d’accordo.

miglior router TIM Fibra

LA CONFIGURAZIONE

Semplicissima, da Gennaio 2019 Agicom ha obbligato TIM a fornire i parametri di configurazione per poter utilizzare su linea Fibra qualsiasi router di terze parti e così finalmente ho potuto dire addio al mio vecchio Technicolor (bianco) con cui ogni giorno ci litigavo per qualsiasi cosa, parametro o configurazione.

Basta semplicemente seguire la guida ufficiale di AVM (Fritz) che è stata rilasciata a Gennaio per poter configurare correttamente il FritzBOX 7560 anche su rete TIM.

Per quanto riguarda invece la parte telefonica, perché questo FritzBOX 7560 gestisce anche la telefonia, i parametri per configurare FritzBOX 7560 con TIM 100/20 si trovano nella propria area riservata seguendo questi passi:

  1. Cliccare su “La mia Linea”;configurare fritizbox 7560 TIM 100/20
  2. Nella schermata che si aprirà, cliccare sulla voce “Servizi e offerte attive” che si trova nel blocco di destra; configurare fritizbox 7560 TIM 100:20
  3. Cliccare su “richiedi” nell’ultimo blocco di opzioni in basso. configurare fritizbox 7560 TIM 100:20

Dopo qualche minuto, nella stessa sezione, si avranno le corrette impostazioni da inserire nella sezione dedicata alla telefonia di FritzBOX.

SEGNALE WIFI

Impeccabile, lo definisco con questo aggettivo che è veramente azzeccato, soprattutto per la rete 5GHz a cui sono costantemente connesso sia con iPhone che con MacBook Pro.

Il massimo della banda raggiungibile su questa frequenza è di 860Mb/s, ciò vuol dire che ci troviamo difronte ad una vera e propria “autostrada” di dati e comunicare, ad esempio, con un NAS, via wifi diventerà così veloce che sembrerà di aver collegato il NAS al proprio computer via LAN.

Inutile dire che non ho mai avuto disconnessioni o errori di connessioni in nessun momento da quando l’ho installato per la prima volta.

CONNETTIVITÁ

Riesco ad agganciare, dalla portante, ben 108Mb/s e sul mio MacBook, in questo momento in cui sto scrivendo la recensione arrivano ben 100Mb/s, valori che sognavo con il precedente router di TIM, insomma per me è un sogno realizzato e per questo motivo vi invito a dare un’occhiata alla mia video recensione completa del FritzBOX 7560 per capire realmente di cosa sto parlando.

Test FritzBOX 7560 TIM

CONCLUSIONI

Su Amazon, per un prezzo di circa 150€ si può portare a casa questo FritzBOX 7560, il miglior router per il profilo TIM 100/20 che, con 4 porte Gigabit LAN ed una porta USB 2.0 diventa un router super versatile per chi non vuole rinunciare a nulla, ovviamente sempre per chi ha un profilo Fibra da 100Mb/s in Download e 20Mb/s in Upload, per chi ha un profilo superiore purtroppo questo modello è obsoleto e deve orientarsi su qualcosa di più costoso sempre di AVM.

Sperando che questa recensione FritzBOX 7560: il miglior router per il profilo TIM 100/20 vi sia stata d’aiuto, vi invito a continuare a seguire AmaTech Blog anche attraverso la pagina Facebook ufficiale così da non perdervi tutte le future recensioni provenienti dal mondo della tecnologia.

About Andrea

Check Also

Canon EOS M50

Canon EOS M50: la mirrorless APS-C per tutti

Canon EOS M50: la mirrorless APS-C per tutti e la vediamo insieme in questa recensione ...