Acronis Cyber Protect disponibile per tutti in versione beta

Negli ultimi mesi si parla ormai ovunque di Smart Working ma molto poco di sicurezza informatica, quel tipo di sicurezza fondamentale per chi, ogni giorno, in rete è esposto a rischi di qualsiasi genere.

Milano, 15 giugno 2020 – Acronis, ha annunciato oggi che la sua offerta cloud attraverso i fornitori di servizi è ora disponibile per tutti, come versione beta, per essere facilmente implementata in locale. 

La sua soluzione di punta, Acronis Cyber ​​Protect, integra la protezione dei dati, la sicurezza informatica e la gestione degli endpoint, per aiutare le persone a orientarsi verso l’esigenza cruciale di un ambiente di lavoro remoto sicuro. Con questa versione, i team IT possono provare la tecnologia e implementare le capacità uniche della soluzione in tutti i loro ambienti per salvaguardare tutti i dati, le applicazioni e i sistemi.

“La pandemia di COVID-19 richiede che la maggior parte delle aziende adottino politiche di lavoro a distanza”, ha dichiarato Serguei “SB” Beloussov, CEO di Acronis. “Sebbene lo smart working offra molti vantaggi, può mettere a rischio dati aziendali preziosi a causa di attacchi informatici. Con l’accesso esteso a una versione beta vogliamo aiutare più organizzazioni e singoli individui a proteggere i loro dati, dispositivi e infrastrutture”.

Un recente sondaggio di Gartner ha rivelato che il 74% delle organizzazioni intende trasferire permanentemente alcuni dipendenti al lavoro remoto. La capacità di aggiungere una sicurezza completa e comprovata agli endpoint, senza aumentare la complessità o i requisiti di personale IT, è diventata un’esigenza aziendale critica, ma anche un vantaggio competitivo.

Con Acronis Cyber ​​Protect le vulnerabilità delle applicazioni Web vengono automaticamente bloccate e le riunioni online tramite Zoom, WebEx, MS Team o altro sono protette per prevenire il furto di ID.

Acronis cyber protect

L’antimalware integrato basato sull’IA blocca gli attacchi ransomware e di crittografia in tempo reale e Acronis Cyber Protect è certificate VB100 ed è stato insignito dell’Award New Product Innovation Data Protection da Frost & Sullivan.

In un rapporto IDC, pubblicato da Phil Goodwin e Robyn Westervelt, Acronis Cyber ​​Protect è stato descritto come “uno dei più completi prodotti per fornire contemporaneamente protezione dei dati e sicurezza informatica realizzati fino ad oggi”, ed è stato aggiunto che “Acronis mostra così il potenziale per essere tra i fornitori di sicurezza IT capaci di assicurare componenti integrati per il backup / ripristino, il rilevamento e la protezione da malware. “

La registrazione per testare la versione beta di Acronis Cyber ​​Protect -on-premise è ora aperta.

***

Informazioni su Acronis

Acronis è leader internazionale della protezione informatica e risolve le sfide imposte dai cinque vettori SAPAS (salvaguardia, accessibilità, privacy, autenticità e sicurezza) con soluzioni innovative di backup, sicurezza, disaster recovery e sincronizzazione e condivisione dei file aziendali, in esecuzione nello storage in cloud ibrido: in sede, nel cloud o nell’edge. Con la potenza delle tecnologie di IA e dell’autenticazione basata su blockchain, Acronis protegge tutti i dati in ogni ambiente fisico, virtuale, cloud, nonché i carichi di lavoro e le applicazioni mobili. Con oltre 500.000 utenti business e una straordinaria community internazionale di service provider, rivenditori e partner ISV che ne utilizzano le API, ad Acronis si affidano 79 dei principali marchi mondiali e oltre 5 milioni di clienti. Con doppio quartier generale in Svizzera e a Singapore, Acronis è un’azienda internazionale con 14 uffici in tutto il mondo e clienti e partner in oltre 190 paesi.

Per maggiori informazioni: webTwitter, Facebook 

About Andrea

Guarda Anche

Klipsch T5 di seconda generazione in collaborazione con McLaren

Qualche giorno fa Klipsch ha presentato un aggiornamento delle super cuffiette True Wireless, parliamo di …