Teardown MacBook Pro 2016: difficilissimi da riparare e aggiornare

Teardown MacBook Pro 2016: difficilissimi da riparare e aggiornare

Secondo iFixit che come sempre ha eseguito il teardown MacBook Pro 2016, è emerso ciò che potevamo aspettarci, ovvero i nuovi MacBook Pro 2016: difficilissimi da riparare e aggiornare.

Presentati non più di 10 giorni fa, i nuovi MacBook Pro 2016 sono praticamente (quasi) impossibili da riparare e aggiornare, Trackpad a parte che sembra essere l’unica parte che può essere sostituita senza scollegare neanche la batteria dei nuovi MacBook Pro 2016.

teardown-macbook-pro-2016-difficilissimi-da-riparare-e-aggiornare

Un pò deludenti questi nuovi MacBook Pro 2016 a cui è praticamente impossibile sostituire la RAM perchè saldata sulla scheda madre, sostituire l’SSD PCI Express perché è presente un controllore di Apple che impedisce l’installazione di qualsiasi SSD PCI diverso da quelli Apple. Impossibile anche collegare pen drive USB se non si hanno adattatori USB-C to USB…

teardown-macbook-pro-2016

Ciò che vi abbiamo appena descritto a parole è disponibile in un video molto completo e ben fatto da iFixit in cui è spiegato passo passo anche il Teardown MacBook Pro 2016: difficilissimi da riparare e aggiornare.

Per chi si stesse chiedendo se acquistare o meno i costosissimi MacBook Pro 2016, diamo solo il consiglio di rifletterci molto bene se ne vale la pena, Touchbar a parte che è una novità e che segna una nuova era dei computer portatili, il resto della “ferraglia” per certi versi (ed utilizzi) potrebbe complicare un pò la vita piuttosto che renderla comoda e Smart.

AmaTech Blog vi invita a continuare a seguirci anche attraverso la pagina Facebook ufficiale per non perdervi nessuna news tecnologia Apple e tanto altro.

About Andrea

Check Also

offerte del Black Friday Amazon

App Cerca Sconti per seguire tutte le offerte del Black Friday Amazon

App Cerca Sconti per seguire tutte le offerte del Black Friday Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *