[RECENSIONE] Parrot Bebop 2 FPV & Skycontroller 2: miglior drone HD

Si avvicina l’estate e quale migliore “giocattolo per adulti” si può desiderare se non uno del genere? Per questo motivo vi presentiamo la recensione Parrot Bebop 2 FPV & Skycontroller 2: miglior drone HD

Se ne parla ormai da anni e sono sempre più gli appassionati di questo nuovo genere di “giocattoli per adulti” che appassionano utenti di tutte le età, ecco perché la recensione Parrot Bebop 2 FPV può esservi utile.

Un drone non è solo un “giocattolo” ma molto di più perché è destinato non solo agli appassionati anche di aeromodellismo ma trova largo impiego da qualche anche nell’edilizia con la disciplina che si chiama aerofotogrammetria di cui non parleremo in questa recensione Parrot Bebop 2 FPV ma è bene saperlo.

Questo Parrot Bebop 2 FPV & Skycontroller 2 è il miglior drone HD che si possa al momento acquistare perché è semplicissimo da utilizzare e molto versatile: basta solo montare le eliche, inserire la batteria ed iniziare a volare, infatti con la dotazione di Parrot Bebop 2 FPV avremo a disposizione:

  • Parrot Bebop 2;
  • Skycontroller 2 (con batteria);
  • 2 set di eliche;
  • accessorio per montare le eliche;
  • Batteria Parrot Bebop 2;
  • Cavetto micro-USB
  • Caricabatterie per la batteria di Parrot Bebop 2;
  • Caricabatterie per lo SkyController 2;
  • Occhiali AR (Cockpitglasses) che permettono una visuale di volo immersiva attraverso il proprio Smartphone;
  • Manuale d’uso e manutenzione.

recensione Parrot Bebop 2 FPV

La dotazione permette di usare fin da subito il Parrot Bebop 2 o quasi, quasi perché prima del primo volo andrà fatta la calibrazione del drone, operazione semplicissima che è illustrata eccellentemente anche dall’app ufficiale Parrot FreeFlight Pro disponibile per iOS ed Android.

APPLICAZIONE FREEFLIGHT PRO

Per rendere ancora più completa la nostra recensione Parrot Bebop 2 FPV vi parliamo di questa splendida applicazione che permette di gestire completamente il Bebop 2 FPV, di farlo volare anche autonomamente (senza Skycontroller 2), sfruttando la rete wifi del proprio Smartphone con un raggio massimo di azione di 300m (scarsi).

Se invece si collega lo SkyController 2 tramite cavo micro-USB (Android) o lightning (iOS) al proprio Smartphone si ha un raggio di azione massimo di 2000m anche se il massimo che siamo riusciti a fare noi è stato 1000m (scarsi) lungo l’asse orizzontale, mentre in verticale non supera i 150m nel rispetto delle normative ENAC.

Oltre a consentire la gestione dei file multimediali catturati dal Bebop 2, sarà possibile personalizzare attraverso l’app FreeFlight PRO anche i movimenti del quadricottero, i settaggi di inclinazione, il piano di volo ed il follow-me (a pagamento attraverso in-app purchase) e addirittura la cattura di video in HD a 30fps con compensazione dell’esposizione e bilanciamento del bianco a scelta dell’utente, le immagini invece possono essere anche RAW (.dng) e ovviamente jpeg.

SKYCONTROLLER 2

Un radiocomando compatto che somiglia molto ad un joystick da XBOX ma che ha una sensibilità davvero eccellente, oltre ad un’autonomia ottima che garantisce ore ed ore di volo, per avere una visione più completa di ciò che può fare vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra video recensione completa.

SkyController 2 Bebop 2 FPV
Bebop 2 FPV

QUALITÁ VIDEO e FOTO

Non siamo a livelli professionali di definizione, ma non si può pretendere molto da una fotocamera f/2.3 con stabilizzatore elettronico che fa eccezionalmente bene il suo lavoro ma che a qualche problemino in condizioni di scarsa luminosità in cui le riprese video (e le foto) risulteranno disturbate da rumore digitale, nonostante ciò, se lo si usa in condizioni di luce ottimale si ottengono risultati come questi:

Per la compressione di YouTube non è possibile apprezzarne appieno le caratteristiche video del Bebop 2 FPV, per questo motivo vi invitiamo a dare un’occhiata ai file non compressi cliccando qui.

USABILITÁ

Ottima la sua versatilità che permette di portare sempre con sè Bebop 2 al punto di farlo diventare il miglior alleato durante i viaggi per i suoi soli 500g di peso che ne permettono un’eccellente portabilità.

Per quanto riguarda invece la sua semplicità di utilizzo non c’è molto da dire se non definirla ECCEZIONALMENTE SEMPLICE e adatto a tutti.

Bebop 2 FPV skycontroller

I PREZZI

Il prezzo di Parrot Bebop 2 solo drone è di circa 400€ su Amazon a questo link, per il pack Parrot Bebop 2 FPV che contiene oltre al quadricottero anche lo SkyController 2 e gli occhiali AR superiamo i 650€, se poi abbiamo bisogno di acquistare anche batteria aggiuntiva (che da sola ha un costo di circa 60€ e che garantisce 25 minuti pieni di autonomia) e con lo zaino per drone e telecomando superiamo gli 800€.

CONSIGLI

recensione Bebop 2 FPV skycontroller 2
Consigliamo il Parrot Bebop 2 FPV & SkyController 2 a chiunque voglia cimentarsi nel meraviglioso mondo degli APR per realizzare riprese amatoriali e semi-professionali, per fare aerofotogrammetria grazie anche al software che Parrot fornisce nel pack Real Estate (senza Skycontroller) o semplicemente per iniziare ad esplorare il cielo con un oggetto sicuro, semplice da usare e divertentissimo.

AmaTech Blog spera abbiate apprezzato la nostra recensione Parrot Bebop 2 FPV & Skycontroller 2: miglior drone HD, vi invita a commentare questo post per avere maggiori informazioni o anche solo per condividere ciò che avete realizzato con il vostro Bebop 2 usando l’hashtag #WeAreParrot e a continuare a seguirci anche attraverso la nostra pagina Facebook ufficiale per non perdervi le nostre recensioni future.

About Andrea

Check Also

[RECENSIONE] Panasonic LUMIX FT30: La subacquea fino a 8m che costa poco

Panasonic LUMIX FT30: La subacquea fino a 8m che costa poco

  • Ser

    Ragazzi bellissima recensione e complimenti per i video, maaaaa…. “dare un’occhiata ai file non compressi cliccando qui” non funziona ! Non è cliccabile. Vorrei proprio poter vedere un pezzo di video come esce dal drone, senza compressione Youtube ! Grazie !

    • Andrea Mirko

      Grazie mille, entro domani il link sarà attivo con i file video senza compressione di YouTube!

      • Ser

        Ok, attendo ansioso…. dovendo decidere per l’acquisto ! Voglio vedere un po’ come escono, e cosa riesco a farci con Premiere!

        • Andrea Mirko

          Appena inserito!! ☺️ poi facci sapere, mi raccomando!! 😉

          • Ser

            Scaricati, grazie! I files presentano un evidente effetto “grana”… mi ricorda quel che succedeva tanti anni fa quando fotografavo con le pellicole a 1600 ISO !! Non so da cosa deriva, può essere un effetto della compressione ma non dipende dal bitrate, che è intorno ai 30Mbit/sec: ho una Runcam2 e una Xiaomi Yi 2K che con lo stesso bitrate producono video decisamente migliori. Può essere che la CPU del Bebop non sia eccelsa e dovendo comprimere MP4 / AVC real time mentre registra, non riesca a far di meglio. Ho provato a migliorare i video con Premiere Pro, ma ho a disposizione solo due filtri che sono dei generici “soften” ovvero vanno a mediare ogni pixel con quelli accanto. L’effetto grana, soprattutto nel cielo, non viene rimosso del tutto, e si perde moltissimo in nitidezza, che invece è in origine buona.
            La cosa divertente è che i filmati su youtube non hanno questo difetto, probabilmente rimosso “involontariamente” dalla compressione ?? Devo provare anch’io semplicemente a ricomprimere senza filtri….
            non credo che voi abbiate fatto postproduzione sui video, prima di metterli su youtube….

          • Andrea Mirko

            Grazie mille per l’attenta analisi, ho notato anche io questo “problema” relativo all’effetto “grana” con diverse migliorie su youtube, ti invito però ad analizzare attentamente i video girati con il bebop messi su youtube e presenti nella recensione, quale fra questi è migliore? Ti faccio questa domanda perché solitamente monto con FCPX ma ho notato che con Premiere vengono leggermente meglio a livello di “grana”!

          • Ser

            Ciao Andrea, mi traduci FCPX ? Giusto per cultura mia, magari lo provo. Comunque ho capito velocemente la differenza fra “originale” e “youtube”: il Bitrate.
            Da Bebop2 i video sono 30Mbit/sec, come già dicevo…. tirati giù da Youtube vanno intorno a 3 Mbit/sec, 10 volte meno !
            Ora cosa succede: il “compressore” risparmia byte uniformando le aree con colori simili. Quell’effetto grana sul file originale, consuma un sacco di byte. Se riduci il bitrate l’algoritmo H264 è costretto a farlo sparire. La cosa è molto evidente soprattutto nel cielo.
            Mi chiedi quale dei due video è il migliore ? Nessuno dei due: la grana dell’originale dà fastidio, anche su un televisore 42 pollici (che è un po’ meno nitido di un monitor), guardato da 2 metri.
            Il file a 3Mbit/sec di youtube invece presenta degli artefatti, nelle aree con colore simile vedi un effetto piastrella, zone abbastanza grandi con colore identico, che poi si spostano a scatti mano a mano che l’inquadratura cambia.
            Ho provato a fare una ricompressione dell’ultimo tuo video (1844), senza mettere nessun filtro, e ho trovato un buon compromesso fra “grana” e “piastrelle” intorno a 5-6Mbit/sec. I dettagli (edifici, alberi) restano buoni e la grana sparisce quasi completamente.
            Poi probabilmente da un video ad un’altro le esigenze cambiano…
            Link al file ricompresso:

            https://www.dropbox.com/s/op5pju3qn31lgz8/IMG_1844_1.mp4?dl=0

            Comunque per concludere… ho ordinato un Bebop 2…

          • Andrea Mirko

            FCPX sta per Final Cut Pro X, ti ho chiesto se notavi una differenza fra i tre video pubblicati in questa video recensione perché i primi 2 sono stati montati con Final Cut Pro X, mentre il terzo con Premiere ma senza alterare nulla, ho applicato solo una leggerissima color correction sul primo video, sugli altri 2 no!
            Ti ringrazio davvero per l’attenta analisi che non avrei mai potuto fare perché non sono assolutamente un professionista del settore, io confido solo in Parrot che è riuscita a fare un ottimo lavoro attraverso gli aggiornamenti firmware di Bebop 2, infatti rispetto all’anno scorso, la “grana” è molto ridotta, oltre ad avere oggi (dopo l’ultimo aggiornamento firmware che risale ad Ottobre 2016 se non erro) una temperatura colore decisamente migliore rispetto a prima, infatti se dai un’occhiata su YouTube a video “vecchi” fatti con Bebop 2 ti accorgerai che c’è molta differenza con quelli fatti da Novembre/Dicembre 2016 in poi!
            Ho appena visto il file ricompenso ed è veramente un grande risultato, se per te non è un problema posso aggiungerlo alla cartella che ho condiviso qui? Nominandolo come “Ricompresso5-6Mbit”? Grazie e auguri per il tuo nuovo Bebop 2, poi fammi sapere come ti troverai!! 😉

          • Ser

            Certo, usa il file come vuoi ! Del resto il copyright della ripresa è tuo ! :o)

          • Andrea Mirko

            Grazie davvero, gentilissimo e aggiornaci anche in futuro sui tuoi lavori e anche se dovessi mettere video di Bebop 2 su YouTube, sarò lieto di iscrivermi al tuo canale 👌🏼