[RECENSIONE] LUMIX G80: la migliore Mirrorless semi-professionale 2017

Per gli amanti della fotografia, oggi su AmaTech Blog vi proponiamo la recensione LUMIX G80: la migliore Mirrorless semi-professionale 2017

Presentata a Settembre 2016, questa LUMIX G80 è la migliore Mirrorless semi-professionale 2017 secondo noi al momento disponibile all’acquisto per una serie di motivi che leggerete nella nostra recensione LUMIX G80.

A partire dalla dotazione (per la serie G80M) formata da:

  • Corpo Macchina;
  • Ottica 12-60mm G Vario f/3.5-5.6 stabilizzata;
  • Paraluce;
  • Tracolla;
  • Caricabatterie;
  • Cavetto micro-USB;
  • Manuale d’uso e manutenzione con certificato di garanzia.

dotazione LUMIX G80

Come si può notare, la dotazione della LUMIX G80M rende possibile l’utilizzo immediato del prodotto, basta solo montare l’obbiettivo sul corpo macchina, inserire la batteria ed iniziare a scattare fotografie.

Ciò che ci è piaciuto di più di questa splendida LUMIX G80 è la sua scocca che è stata studiata in modo tale da rendere sempre comoda l’impugnatura in qualsiasi situazione, il corpo macchina ha un telaio in lega di magnesio che lo rende ultra resistente e adatto a qualsiasi situazione!

recensione LUMIX G80M

QUALITÁ

Oltre all’estetica e alla manifattura della G80, ciò che conferma la sua qualità (a primo impatto) è quel “rumorino” unico che si avverte quando si scatta una fotografia, molto affine allo shoot di una full frame nonostante sia una Mirrorless con sensore Micro 4/3 da 16Mp.

Sensore d’immagine che apparentemente potrebbe sembrare sotto dimensionato ma ci si rende conto del contrario subito dopo i primi scatti: nessuna distorsione e aberrazioni pari a 0 in ogni scatto o ripresa, merito dell’elevata qualità progettuale della LUMIX G80.

USABILITÁ

Molto semplice ed intuitivo il suo utilizzo, il selettore delle modalità di scatto e ripresa video lo troviamo sempre sulla parte destra della Mirrorless, mentre quello delle modalità di scatto fotografico (TimeLapse, autoscatto, foto 4K, raffica) è sulla sinistra, sempre a portata di mano.

Foto recensione LUMIX G80

Altra caratteristica che ci ha fatto davvero impazzire di questa LUMIX G80, oltre alla connessione Wifi ed NFC affiancate da un’app strepitosa, è la durata della sua batteria che è stata in grado di regalarci fino a 800 scatti durante un TimeLapse, un risultato davvero eccellente per una batteria leggera e piccola come questa.

Vi starete sicuramente chiedendo se e quali difetti abbia questa Mirrorless semi-professionale: nessuno! Non abbiamo rilevato nessun difetto, nè durante l’utilizzo, nè durante la post-produzione.

A CHI É ADATTA

Adatta a chiunque desideri acquistare una Mirrorless di livello medio-alto per foto e video, destinata anche a videomaker esigenti visto che il corpo macchina consente la connessione anche di microfono esterno attraverso jack da 3.5mm, porta mini HDMI per il collegamento di monitor esterno e micro-USB.

recensione LUMIX G80M

Anche in questo modello di LUMIX, Panasonic ha implementato le sue caratteristiche uniche che contraddistinguono una LUMIX dalle altre Mirrorless: funzione post-focus e la possibilità di estrarre una foto da un video di definizione pari ad 8Mp.

lumix g80 la migliore mirrorless semi professionale

A proposito di video, non avevamo ancora parlato di questo aspetto nella nostra recensione LUMIX G80: è fantastica per via del corpo stabilizzato su 5 assi che permette di fare riprese video così ferme da far sembrare che sia stato usato uno stabilizzatore elettronico ausiliario.

Definizione video ovviamente 4K fino a 30fps e HD fino a 60fps.

Come avrete avuto modo di notare sicuramente dalla nostra recensione LUMIX G80: la migliore mirrorless semi-professionale 2017, sembra proprio una LUMIX G7 migliorata e anche di gran lunga.

Consigliamo a chi ha già una G7 (e non ha bisogno di particolari qualità video aggiuntive come la stabilizzazione del corpo macchina su 5 assi) di evitare l’acquisto di questa LUMIX G80, al contrario, chi invece possiede una GH4 e non vuole nè può spendere una cifra elevata per una GH5, questa G80 è il compromesso ideale per avere il massimo con una cifra ragionevole.

PREZZI

Prezzi che partono da circa 900€ per il solo corpo macchina, 1000€ per la Panasonic LUMIX G80M (con ottica 12-60mm) per arrivare fino a circa 1400€ con il massimo dell’ottica che si può comprare in KIT: 14-140mm, Panasonic ha anche reso disponibile un KIT ancora più costoso di cui ancora non è stato rivelato il prezzo, si tratta della G80W che ha in KIT un’ottica 45-200mm, chiaramente stabilizzata.

Per avere un’idea ancora più completa della qualità fotografica e videografica vi proponiamo di dare un’occhiata alle foto di LUMIX G80 che vi proponiamo a seguire:

AmaTech Blog come sempre vi invita a commentare per qualsiasi curiosità aggiuntiva abbiate e a continuare a seguirci anche attraverso la pagina Facebook ufficiale per non perdervi nessuna futura recensione fotografica.

About Andrea

Check Also

[RECENSIONE] Parrot Bebop 2 FPV & Skycontroller 2: miglior drone HD

Si avvicina l’estate e quale migliore “giocattolo per adulti” si può desiderare se non uno ...