Il primo Smartphone Ubuntu in vendita a breve

Se ne parlava circa un paio di anni fa in rete e poi poche notizie a riguardo, ma da qualche ora sembra essere confermata la notizia del primo Smartphone Ubuntu in vendita a breve.

Proprio così, il primo Smartphone Ubuntu in vendita a breve potrebbe essere disponibile già a partire dalla prossima settimana grazie al progetto iniziato circa 2 anni fa da Canonical, l’azienda che ha iniziato circa un paio di anni fa a pensare che il sistema operativo UNIX (come ad esempio Linux), in versione Mobile su Smartphone avrebbe fatto molto scalpore tanto da riuscire a produrlo.

Smartphone Ubuntu

Grazie a Canonical si è diffuso e (quasi) commercializzato il primo Smartphone Ubuntu in vendita a breve, il suo unico obiettivo è quello di rendere disponibile il software open source per tutto il mondo e Linux è il sistema operativo Open Source per eccellenza.

La storia dello progetto di Canonical che aveva come obiettivo quello di realizzare il primo Smartphone Ubuntu, passa attraverso la ricerca di marchio che potessero produrre fisicamente lo Smartphone su cui poi poter installare Ubuntu in versione Mobile/Desktop, serviva insomma la “ferraglia”.

L’azienda BQ è stata scelta da Canonical per produrre il primo Smartphone Ubuntu, infatti la stessa BQ sembrerebbe abbia già a disposizione la “ferraglia” e si tratta dello Smartphone BQ Aquaris E 4.5 già in commercio in versione Android con un processore quad-core A7 da 1.3Ghz, 1Gb di RAM, memoria esterna su micro SD, fotocamera frontale da 5Megapixel e posteriore da 8Megapixel, il tutto equipaggiato con uno schermo da 4.5″.

Per Canonical, al momento questo è solo un test commerciale che servirà a testare la richiesta sul mercato del primo Smartphone Ubuntu, è per questo che sarà in vendita a breve con la possibilità eventualmente di avere non solo l’interfaccia Mobile, ma anche in versione Desktop, proprio come un vero e proprio PC su cui ci troviamo installato Linux Ubuntu.

Per gli amanti dell’Open Source e di Linux questa è sicuramente una notizia sensazionale, peccato però che per il momento Canonical, non avendo a disposizione molti pezzi, ha deciso di rendere disponibile il primo Smartphone Ubuntu solo sul mercato statunitense e sotto forma di offerte flash, per cui sicuramente ci sarà da cercare molto online e da stare con gli occhi aperti per chi voglia essere il primo in assoluto ad avere il primo Smartphone Ubuntu.

Per noi italiani e gli europei in generale, è consigliabile tenere sempre d’occhio sia BQ che Canonical oppure continuare a seguire le notizie AmaTech anche attraverso la pagina Facebook ufficiale per sapere il giorno preciso del rilascio del primo Smartphone Ubuntu in vendita!

About Andrea

Check Also

offerte-del-black-friday-amazon

Tutte le offerte AUKEY Black Friday in Anteprima

Tutte le offerte AUKEY Black Friday in Anteprima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *