Il nuovo spot MasterCard Apple Pay con Gwen Stefani

Il nuovo spot MasterCard Apple Pay con Gwen Stefani sta facendo il giro del mondo da qualche minuto, solo 30 secondi per mostrare come potrebbe cambiare la vita di una persona con il nuovo metodo di pagamento “made by Apple“.Molto originale e creativo lo spot MasterCard Apple Pay realizzato con la partecipazione straordinaria della cantante di fama interazione Gwen Stefani, la notizia è stata diffusa inizialmente da 9to5Mac e mette in evidenza la possibilità di poter pagare tramite Apple Pay se si ha una carta MasterCard.

spot MasterCard Apple Pay

Il nuovo spot MasterCard Apple Pay mira a pubblicizzare che l’utilizzo di questo nuovo metodo di pagamento porta anche grandissimi vantaggi come la possibilità di essere ricompensati (per gli acquisti) con viaggi, borse e biglietti per i concerti (ecco spiegata la straordinaria presenza di Gwen Stefani nello spot).

Lo spot MasterCard Apple Pay ha come colonna sonora l’ultimo singolo che si chiama “Spark the Fire” di Gwen Stefani ovviamente e negli USA questo spot è stato veramente molto apprezzato anche se sappiamo già ormai da tempo che il nuovo metodo di pagamento Apple Pay è stato usato fin da subito dagli americani, i quali sembrerebbero molto fieri e contenti di poter pagare i propri acquisti attraverso iPhone 6 o iPhone 6 Plus.

Non solo gli utenti, ma anche le banche che hanno abilitato il servizio di cui si parla nel nuovo spot MasterCard Apple Pay sono molto soddisfatte perché questo nuovo metodo di pagamento (sarà per la novità o per la praticità nell’utilizzo) incrementa non di poco le vendite.

Di seguito vi proponiamo di guardare il nuovo spot MasterCard Apple Pay con Gwen Stefani di soli 30 secondi di pura simpatia:

About Andrea

Check Also

final-cut-pro-10-3

Uno sguardo al nuovo FINAL CUT PRO 10.3 + VIDEO

Per tutti gli amanti del video editing, oggi AmaTech Blog vi propone uno sguardo al nuovo FINAL ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *